Contattaci
S.S. 100 - KM 17 c/o IL BARICENTRO TORRE C 70010 Casamassima (Bari)
Preventivo
info@allaseconda.com
Tel: +39 0808597736
Indietro

Approfitta del bando export digitale con Allaseconda

Se sei alla ricerca di contributi a fondo perduto per esportare i tuoi prodotti, puoi usufruire del Bonus Export Digitale Invitalia a sostegno delle microimprese e piccole imprese manifatturiere, per realizzare e farlo tramite app o e-commerce. Ma chi e come può accedervi? Come presentare la domanda? Continua a leggere questo approfondimento di  Allaseconda Creative Digital Agency per scoprire tutte le novità del bonus.

Cos’è il Bonus Export Digitale?

Il Bonus Export Digitale è una misura del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale (MAECI), insieme all’Agenzia per il commercio con l’estero (ICE), nata per sostenere le piccole e medie imprese del settore manifatturiero nella loro attività di internazionalizzazione dei prodotti Made in Italy.

Un contributo a fondo perduto per la creazione di un e-commerce oppure di un’app mobile, realizzato da fornitori che troverai iscritti in un apposito elenco. 

Nel concreto chi verrà reputato idoneo al Bonus riceverà:

  • €4.000 per poter sostenere spese ammissibili non inferiori a €5.000 per l’acquisto di soluzioni digitali;
  • di €22.500 nel caso di reti e consorzi per spese non inferiori a €25.000.

 

Chi può richiedere il Bonus per l’Export Digitale?

Possono fare domanda per il bonus le piccole e microimprese manifatturiere, società, ditte individuali, artigiani, reti e consorzi, presenti nel Registro delle Imprese nel settore:

  • abbigliamento, pellicce e pelletteria
  • alimentare
  • legno e mobili
  • produzione di manufatti in metallo
  • Altre attività manifatturiere (plastiche, chimici, elettronica, gioielli, gomma, elettromedicali, macchinari, apparecchiature, stampa,)

Sono accettate microimprese con un fatturato annuo non superiore a 2 milioni di euro e un numero di dipendenti inferiore a 10; piccole imprese con un fatturato non oltre i 10 milioni di euro e un numero di dipendenti non superiore a 50.

    

Quali sono e spese ammissibili che sostengono i processi di internazionalizzazione?

Il bonus ha come obiettivo quello di implementare le attività di export attraverso soluzioni digitali come:

  • realizzazione di shop online e/o app mobile;
  • realizzazione di sistemi di e-commerce che prevedano l’automatizzazione delle operazioni di trasferimento, aggiornamento e gestione degli articoli;
  • realizzazione di servizi accessori all’e-commerce, come smart payment, portfolio prodotti, traduzioni, web design e content strategy; 
  • creazione di campagne di digital marketing finalizzate a sviluppare attività di internazionalizzazione: promozione digitale, SEO e SEM, backlink, inbound marketing, couponing, costi per la presenza sui canali social, spese per lead generation e lead nurturing;
  • restyling del sito web, sia per la parte grafica che dei testi;
  • servizi di consulenza per lo sviluppo di processi organizzativi e di capitale umano finalizzati ad aumentare la presenza sui mercati esteri;
  • iscrizione e/o abbonamento a piattaforme SaaS (Software as a Service) per la gestione della visibilità e spese di content marketing;
  • l’upgrade delle dotazioni di hardware necessarie alla realizzazione dei servizi sopra elencati.

 

Come richiedere il Bonus Export Digitale?

La richiesta del Bonus può essere fatta esclusivamente come azienda e non come persona fisica, inserendo il codice fiscale dell’impresa.

Allaseconda vi offre il servizio di supporto alla presentazione della domanda mediante il nostro partner di finanza agevolata, Incentivalab il laboratorio degli incentivi per l’innovazione di impresa, che si occupa di contributi e agevolazioni per le imprese, con particolare riferimento anche agli interventi a supporto dell’innovazione digitale.

A chi rivolgersi per realizzare l’e-commerce o l’app del Bonus Export Digitale?

A chi rivolgersi per realizzare l’e-commerce o l’app del Bonus Export Digitale?

Esiste un elenco di fornitori di soluzioni digitali, tra cui noi di Allaseconda Creative Digital Agency che rispondono ai seguenti requisiti:

  • iscrizione presso il Registro imprese in forma societaria;
  • sede legale e operativa nell’UE;
  • essere in stato di attività;
  • avere realizzato nei tre anni precedenti la presentazione della domanda servizi o prestazioni relativi ad una o più spese ammissibili per almeno €200.000.

 

Allaseconda per il tuo e-commerce

Allaseconda aiuta le aziende che vogliono esportare realizzando piattaforme eCommerce, dalla cura del design fino allo sviluppo. 

Per ottenere risultati concreti non serve solo realizzare il proprio sito eCommerce in modo accurato ma promuovendolo attraverso tramite le campagne di digital marketing e social media marketing. Richiedi una consulenza gratuita, analizzeremo insieme i tuoi obiettivi, le opportunità e come realizzarli.

Non esitare, ti aspettiamo per un caffè!

Preventivo