Chi è il tuo pubblico | Blog | Allaseconda.com - Creative Digital Agency Bari

Come riconoscere il tuo pubblico e attuare una strategia di marketing vincente

immagine-vettoriale-tre-tipologie-di-pubblico-el-marketing

Come riconoscere il tuo pubblico e attuare una strategia di marketing vincente

Hai mai sentito parlare di pubblico caldo e freddo? Ecco da dove partire.

Negli anni si è sviluppata una vera a propria rivoluzione. A cambiare radicalmente è stato l’approccio delle aziende nei confronti del consumatore. Oggi è lui ad essere al centro di tutto, perché utente consapevole che cerca, che si informa. Ma come intercettarlo?

 Partiamo dal principio. Definiamo e distinguiamo il pubblico in 3 tipologie:

Pubblico Freddo – 1a fase del funnel

Il pubblico freddo (cold) è quel pubblico che non ci conosce, che non ha mai sentito parlare di noi, del nostro brand, della nostra offerta e quindi, non conoscendola, non sa di aver bisogno dei nostri prodotti o servizi. Non sa di aver bisogno di noi.

 Uno dei mantra del marketing è proprio questo: crea un bisogno che le persone ancora non hanno e che non immaginano neanche di avere.

Se il tu obiettivo è quello di avere una vendita immediata, questo è il pubblico più difficile da gestire e, probabilmente, il meno adatto. Pensaci, tu compreresti qualcosa da un perfetto sconosciuto? Ti fideresti di lui? Al 99,9% NO.

La strategia migliore è quella di farti conoscere. Spiega chi sei, la tua storia, i tuoi valori e da lì, i tuoi prodotti e servizi di qualità. Poni in essere un vero e proprio storytelling. Uno strumento utile? Facebook Ads. Attiva delle campagne con obiettivo copertura e fatti conoscere dal tuo pubblico-target.

Pubblico Tiepido – 2a fase del funnel

Questa tipologia di pubblico (warm) è quello che ha sentito parlare di te grazie al passaparola, i cari amici di Facebook, o ha già visto qualche tua sponsorizzata. Inoltre, è consapevole di avere un problema o una necessità. Sa chi sei, ma non ha ancora comprato da te.

Intercettalo e comincia i primi tentativi di vendita: Gli utenti in questa fase sono predisposti all’acquisto a basso costo o fortemente scontati. È il primo step per trasformarli in pubblico caldo.

Pubblico Caldo – 3a fase del funnel

Questo pubblico (hot) ti conosce e anche bene: sa tutto di te e soprattutto si fida. Ha già comprato e ti segue fedelmente. Il tuo obiettivo deve essere quello di aumentare il Life Time Value (LTV), ossia il ricavo che potrai portarti a casa da un cliente nel tempo, vendendogli nuovi prodotti o servizi, o anche riattivando quelli “dormienti”.

Il pubblico caldo è il traffico più sensibile alle tue proposte. Un consiglio? Attiva delle campagne di re-targeting con creatività e promozioni ad hoc e conquistali, tenendo sempre vivo il loro interesse.

 

Affidati a un esperto, contattaci.

Condividi: